La vostra guida turistica di Roma: monumenti, musei, tradizioni, cartine di Roma, hotels, e tanto altro ancora.
Rome Guide
Rome Guide - Italiano
» Rome Guide · Dintorni · Ostia Antica «
Rome Guide - English

Cerca hotel

Data check-in

Data check-out


Monumenti  
Musei  

Itinerari  

Immagini Roma  
Tour Virtuale  





Visita il Blog di Rome Guide
Rome Guide Blog
Guida Turistica città di Firenze
Guida di Firenze
Aggiungi Hotel Roma

Ostia fu fondata agli inizi del IV secolo a.C., ma cominciò ad espandersi con Augusto nel II secolo a.C.: si costruì un teatro, un foro ed un acquedotto.
Con la costruzione del porto, Ostia diventò un centro direzionale dei commerci e crebbe la sua importanza.
Prima colonia marittima e sbocco sul Tirreno della capitale, si sviluppò soprattutto nell'età imperiale.
Proprio per il veloce sviluppo dei traffici portuali, la popolazione, che era composta maggiormente da immigranti, mercanti e artigiani, incrementò selvaggiamente.
Agli inizi del V secolo d.C. il tratto ostiense del Tevere non era più navigabile e la città di Ostia cominciò a spopolarsi. Nel 1557, Ostia decadde completamente.
Il teatro è tra le strutture più antiche in muratura: venne ristrutturato nel 196 d.C. poiché la popolazione era cresciuta e servivano più posti. Fu abbellito anche l'ingresso centrale; le tre file di gradini vicino all'orchestra erano i posti riservati alle persone importanti.
Il teatro subì varie ristrutturazioni: venne rinvenuto nella prima metà del nostro secolo ed ora si rappresentano spettacoli classici nelle sere d'estate. Andate a visitare le rovine di Ostia Antica, visitabili tutti i giorni, dalle 09.00 in estate e dalle 09.30 in inverno.
Se volete arrivare con l'auto, prendete Via del Mare e seguite le numerose indicazioni in giallo che vi segnalano "Scavi di Ostia Antica".
Concedetevi almeno 4 ore per una visita agli scavi e indossate calze e scarpe comode.
I primi scavi di Ostia Antica risalgono al tempo del papa Pio VII e proseguirono con Pio IX.
Nel 1907 Dante Vaglieri portò alla luce con le sue ricerche i quartieri a nord del decumanus da Porta Romana alla caserma dei vigiles e Guido Calza, invece, scavò in quattro anni un'area di 34 ettari a fronte dei 50 edificati nei tempi antichi.
Nel dopoguerra si sono efettuati lavori di restauro e pochi ulteriori scavi.

Aggiungi Hotel Roma

Prenotazione Musei




Meteo Roma
Roma
Lun

24°C
Mar

23°C
Mer

23°C
Tutti i testi e le immagini di questo sito sono protette da copyright © rome-guide.it e rispettivi proprietari.
Ne è vietato l'uso, copia e redistribuzione non autorizzate per iscritto. - powered by: sestante.net